Thursday, September 1, 2016

Il significato dei nomi

ling fluentOgnuno di noi porta con sé un nome che lo identifica univocamente rispetto le altre persone e ci rende in qualche modo unico. Ma quali sono le origini dei cognomi e dei nomi, da dove derivano questi appellativi che spesso a noi non trasmettono alcun significato? È possibile trovare un senso in questi termini che in qualche modo si colleghi a ognuno di noi. Quando viene scelto un nome per una persona, sarebbe importante sapere quali sono i significati che questo porta con sé, quali le origini, i fatti che questo nome porta con sé. Sapere il significato del nostro nome è oggi abbastanza facile, basta collegarsi alla rete e vi sono numerosi siti ad esso dedicati. Dando un’occhiata ai nomi più diffusi, sarà facile capire come, soprattutto in Italia, molti nomi abbiano derivazione latina, come per esempio Giulia, Paolo, oppure greca, come Ilaria, Eros, Giorgio. Molti nomi derivano poi dalla tradizione cristiana e sono legate a vicende delle Sacre Scritture, come i diffusissimi fra i nostri nonni Maria, Giuseppe, Pietro, ma anche nomi come Daniele, Susanna, Davide, personaggi dell’Antico Testamento, Anna, la madre della Madonna, tutti presenti in molti episodi delle sacre scritture.

Drivelan
You have a problem with erection? Not only you!
https://phytonutrition-sante.com/drivelan-ultra-avis/






Vi sono poi nomi di chiara derivazione straniera, di origine celtica o germanica che poi sono stati trasformati nella nostra tradizione italiana, come Federico, Luigi o Luisa. Ogni nome quindi porta con sé una lunga storia o tradizione, che ne può spiegare la diffusione, il legame con alcuni personaggi famosi della storia o della mitologia, perché nessun nome è casuale, tutti portano con sé significati legati a determinate caratteristiche fisiche, ad alcune doti intellettuali o di carattere e solamente studiando la sua etimologia e la sua origine possiamo comprendere appieno. Forse così potremo apprendere alcune nostre doti che magari non pensavamo di avere o capire perché i nostri genitori, ci hanno chiamato così.

Vedi anche:

Esprimi i tuoi pensieri

Cosa stai pensando...